P.zza G. Marconi 3 - 00039 Zagarolo (RM)  |   protocollo@pec.comunedizagarolo.it     |    06 95769001
Facebook     Twitter
| Contatti

BOLLETTINI EPIDEMIOLOGICI E AGGIORNAMENTI

Comunicato Stampa

Giovedì 08 Aprile 2021

BOLLETTINI EPIDEMIOLOGICI E AGGIORNAMENTI

BUONI SPESA DI SOLIDARIETA' DEL COMUNE DI ZAGAROLO - AL VIA IL SECONDO GIRO DI DISTRIBUZIONE - TUTTE LE INFO QUI

 

 

Elenco delle strutture che effettuano i test antigenici rapidi per COVID- 19 secondo l'accordo tra Regione Lazio e le associazioni di categoria

 
 
 
REGIONE LAZIO, VACCINO ANTI COVID-19: AL VIA LE PRENOTAZIONI PER LE FASCE D'ETÀ PER 63 E 62 ANNI
 
Da Sabato 10 Aprile alle 00:00 partiranno le prenotazioni per la fascia d'età 63-62 (nati 1958 e 1959).
 
DOVE SI PUÒ PRENOTARE IL VACCINO
Dal sito di Salute Lazio:
 
PRENOTAZIONE TRAMITE APP
Scaricala ora per:
 
Proseguono nel frattempo anche le prenotazioni per la campagna vaccinale anti Covid-19 per:
• over 80
• soggetti estremamente vulnerabili
• disabilità gravi con codice esenzione C02
• ciechi assoluti e titolari codice esenzione C05, dal 17 marzo
• 70-79 anni
• 69-68 anni
• 67-66 anni
• 65-64 anni
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO DELL'8 APRILE 2021 - AGGIORNAMENTO CASI POSITIVI AL COVID-19 NEL COMUNE DI ZAGAROLO
 
La Asl Roma 5 ha comunicato 143 casi totali positivi al Covid-19 residenti nel Comune di Zagarolo.
 
A tutti i nostri concittadini colpiti dal virus vadano i migliori auguri di una pronta guarigione.
 
Ricordiamo di indossare le mascherine in qualsiasi occasione, all’aperto e al chiuso, mantenere il distanziamento e lavare frequentemente le mani.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
NUOVI RISTORI DALLA REGIONE LAZIO, STANZIATI 30 MILIONI A FONDO PERDUTO - DAL 6 APRILE AL VIA LE DOMANDE PER COLF E BADANTI
 
La Regione Lazio ha stanziato 30 milioni a fondo perduto a sostegno dei soggetti più fragili.
Potranno richiedere il contributo Partite IVA, collaboratori sportivi, lavoratori dello spettacolo, della cultura e dello spettacolo, colf, badanti.
Le domande saranno aperte a partire dal prossimo 6 Aprile (si inizia con il bando colf e badanti). I contributi concessi possono essere cumulati con altri sussidi statali o regionali.
 
SCARICA I BANDI
 
Lavoratori della cultura e dello spettacolo (dal 7 Aprile):
Collaboratori sportivi (dall'8 Aprile):
Lavoratori autonomi titolari di partita IVA (dall'8 Aprile):
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
REGIONE LAZIO, VACCINO ANTI COVID-19: AL VIA LE PRENOTAZIONI PER LE FASCE D'ETÀ PER 65 E 64 ANNI
 
Da Mercoledì 7 Aprile alle 00:00 partiranno le prenotazioni per la fascia d'età 65-64 (nati 1956 e 1957).
 
DOVE SI PUÒ PRENOTARE IL VACCINO
Dal sito di Salute Lazio:
 
PRENOTAZIONE TRAMITE APP
Scaricala ora per:
 
Proseguono nel frattempo anche le prenotazioni per la campagna vaccinale anti Covid-19 per:
• over 80
• soggetti estremamente vulnerabili
• disabilità gravi con codice esenzione C02
• ciechi assoluti e titolari codice esenzione C05, dal 17 marzo
• 70-79 anni
• 69-68 anni
• 67-66 anni
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IL SINDACO DI ZAGAROLO DISPONE LA CHIUSURA DI AREE VERDI, PARCHI E GIARDINI PUBBLICI PER I GIORNI DEL 3, 4 E 5 APRILE
 
A seguito dell’alto numero dei positivi e con i contagi ancora in crescita, il Sindaco di Zagarolo ha firmato un’Ordinanza che dispone la chiusura di aree verdi, parchi, giardini pubblici e zone simili dalla giornata di domani, Sabato 3 Aprile, fino al prossimo Lunedì 5 Aprile compreso.
 
“In questa settimana abbiamo superato i 160 positivi, un numero alto che non abbiamo mai toccato da inizio pandemia - spiega il Sindaco di Zagarolo,Emanuela Panzironi. - Abbiamo deciso, quindi, di cercare di fermare la salita dei contagi con misure drastiche ed eccezionali. Capisco quanto possa essere difficile trascorrere in casa Pasqua e Pasquetta, ma adesso c’è bisogno di responsabilità da parte di tutti. Ho appena firmato un’Ordinanza che dispone la chiusura di aree verdi, parchi, giardini pubblici e zone simili nell’intero territorio comunale dal 3 al 5 Aprile. Per il weekend di Pasqua vi esorto ad osservare scrupolosamente le misure restrittive emanate dal Governo, innanzitutto quelle che prevedono la possibilità di visitare parenti e/o amici per una sola volta al giorno dalle ore 5.00 alle ore 22.00 e quelle che consentono gli spostamenti soltanto per motivi di lavoro, salute o assoluta necessità. Vi esorto, altresì, ad uscire di casa sempre con la mascherina ed osservare scrupolosamente il distanziamento interpersonale. Sconfiggeremo questo maledetto virus soltanto uniti e con giudizio e accortezza”.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
VACCINAZIONI ANTI COVID-19, TUTTE LE INFO QUI: https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome
 
 
 
 
 
 
 
 
 
REGIONE LAZIO, VACCINO ANTI COVID-19: AL VIA LE PRENOTAZIONI PER LE FASCE D'ETÀ PER 67 E 66 ANNI
 
Da Giovedì 1 Aprile alle 00:00 partiranno le prenotazioni per la fascia d'età 67-66 (nati 1954 e 1955).
DOVE SI PUÒ PRENOTARE IL VACCINO
Dal sito di Salute Lazio:
 
PRENOTAZIONE TRAMITE APP
Scaricala ora per:
 
Proseguono nel frattempo anche le prenotazioni per la campagna vaccinale anti Covid-19 per:
• over 80;
• soggetti estremamente vulnerabili;
• disabilità gravi con codice esenzione C02;
• ciechi assoluti e titolari codice esenzione C05, dal 17 Marzo;
• 70 -79 anni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ISTITUTO COMPRENSIVO ZAGAROLO, CHIUSURA DEL SOLO PLESSO SCOLASTICO DI COLLE DEI FRATI NEI GIORNI DEL 30 E 31 MARZO 2021
 
In vista della riapertura delle scuole dopo il cambio di colore in arancione della nostra Regione, nel Comune di Zagarolo resterà chiuso il solo plesso scolastico di Colle dei Frati (I.C.Z.) nei giorni di Martedì 30 e Mercoledì 31 Marzo.
La richiesta di chiusura è stata sollecitata dal Dirigente a causa di positività nel personale scolastico.
Il plesso di Colle dei Frati tornerà aperto dopo Pasqua.
Il Comune di Zagarolo, pertanto, sta predisponendo l’ordinanza di chiusura parziale dell’I.C.Z.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO DEL 26 MARZO 2021 - AGGIORNAMENTO CASI POSITIVI AL COVID-19 NEL COMUNE DI ZAGAROLO
 
La Asl Roma 5 ha comunicato 153 casi totali positivi al Covid-19 residenti nel Comune di Zagarolo.
A tutti i nostri concittadini colpiti dal virus vadano i migliori auguri di una pronta guarigione.
Ricordiamo di indossare le mascherine in qualsiasi occasione, all’aperto e al chiuso, mantenere il distanziamento e lavare frequentemente le mani.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ZONA ARANCIONE, RIAPRE L'ISOLA ECOLOGICA DI ZAGAROLO AD ESCLUSIONE DEL WEEKEND DI PASQUA (ZONA ROSSA)
 
Dal 30 Marzo al 2 Aprile la Regione Lazio è in zona arancione.
La Società Ambi.En.Te. comunica che le attività di conferimento presso le isole ecologiche di tutti i comuni serviti dalla società, tra cui Zagarolo, riprendono con le consuete modalità.
Dal 3 al 5 Aprile, invece, a seguito delle misure restrittive previste dalla zona rossa, l'isola ecologica di Zagarolo rimarrà chiusa.
Dal 6 Aprile, infine, la Regione Lazio torna in fascia arancione e l'isola ecologica tornerà ad essere aperta.
La raccolta differenziata, invece, continuerà ad essere svolta su tutto il territorio comunale come da consueto calendario.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ZONA ARANCIONE E ZONA ROSSA, TUTTE LE DATE E LE INFORMAZIONI UTILI
 
Da Martedì 30 Marzo fino al 2 Aprile la Regione Lazio sarà zona arancione.
Dal 3 al 5 Aprile tutta Italia sarà zona rossa.
Dal 6 Aprile la Regione Lazio sarà zona arancione.
Sono queste le decisioni del Governo e del Ministero della Salute per le prossime settimane.
Per questo weekend, fino a Lunedì 29 Marzo, la Regione Lazio continuerà ad essere zona rossa, poi il colore cambierà come descritto nel paragrafo precedente.
Nelle infografiche a cura degli Uffici Stampa degli Enti comunali e sovracomunali del Lazio tutte le informazioni su aperture e chiusure e sui ritorni a scuola.
Per quest’ultimo punto ricordiamo che nei giorni di Martedì 30 e Mercoledì 31 Marzo le scuole torneranno ad essere aperte.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  
 
 
BUONI SPESA DI SOLIDARIETÀ - DALLA PROSSIMA SETTIMANA AL VIA IL SECONDO GIRO DI CONSEGNA PER I CITTADINI DI ZAGAROLO
 
Dal 10 Dicembre 2020 al 29 Gennaio 2021 il Comune di Zagarolo ha dato la possibilità a tutti i residenti di richiedere i buoni spesa di solidarietà, una misura finanziata dallo Stato e dalla Regione Lazio. I nuclei familiari raggiunti sono stati circa 500.
 
Dalla prossima settimana, tutti i cittadini che hanno fatto richiesta della misura di solidarietà in questa finestra temporale verranno ricontattati per poter ritirare i nuovi buoni spesa. Prenderà il via, infatti, il secondo giro di distribuzione. TUTTI COLORO CHE HANNO GIÀ RICEVUTO I BUONI SPESA TRA DICEMBRE 2020 E FEBBRAIO 2021 NON DOVRANNO RIFARE LA DOMANDA.
 
“Gli uffici comunali sono stati impegnati a calcolare che le risorse rimanenti potessero includere nella seconda distribuzione tutti coloro che avevano ricevuto i buoni spesa tra Dicembre 2020 e Febbraio 2021 - spiega l’Assessore alle Politiche sociali di Zagarolo, Antonella Caspoli. - I finanziamenti statali e regionali riescono a coprire tutti i nuclei familiari raggiunti, per questo dalla prossima settimana partiranno le chiamate da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali con la comunicazione di tutte le modalità di ritiro dei buoni spesa, che saranno uguali a quelle dell’ultima distribuzione”.
 
“Così come a Marzo 2020, anche tra Dicembre e Gennaio abbiamo ricevuto numerose richiesta di buoni spesa - conclude il Sindaco di Zagarolo,
Emanuela Panzironi. - Grazie all’impegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lazio, questa misura di solidarietà è un piccolo aiuto alle famiglie che tanto stanno patendo il contesto emergenziale da pandemia. Un ringraziamento va a tutti gli uffici comunali che hanno lavorato le numerose domande pervenute, alle Protezioni Civili per l’immancabile supporto logistico e al Centro Anziani per aver messo a disposizione i propri spazi per la consegna”.
 
Gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa e nei quali è possibile spendere i buoni spesa li trovate a questo link: https://comune.zagarolo.rm.it/upload/allegati/03-2021/E4VL3TQX_XJ2EHL9N.pdf
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
ULTIMI AGGIORNAMENTI SULLE PRENOTAZIONI PER I VACCINI COVID-19
Riassumiamo in questo post tutte le modalità attive e le classi di età interessate che possono accedere alle vaccinazioni.
 
SOGGETTI ESTREMAMENTE VULNERABILI
Da Giovedì 4 Marzo partiranno le prenotazione per i soggetti estremamente vulnerabili (individuati dal piano vaccini del Ministero della Salute) che ancora non sono stati programmati dalle strutture dove sono in cura. Per la prenotazione sarà necessario il codice esenzione per patologia e la tessera sanitaria.
 
CLASSI D’ETÀ 64 E 65 ANNI
Dal 1 Marzo i pazienti di 65 anni possono vaccinarsi dal proprio Medico di Medicina Generale (verranno somministrati presso lo studio medico o presso le Unità di Cure Primarie).
Da Lunedì 8 Marzo sarà possibile, oltre che dal proprio medico di medicina generale, prenotare il vaccino per le classi d'età 65 e 64 anni (nati 1956 e 1957). Per la prenotazione sarà necessaria la sola tessera sanitaria.
 
OVER 70
Per quanto riguarda gli over 70 le prenotazioni partiranno Venerdì 5 Marzo per le classi d'età 79 e 78 anni (nati nel 1942 e 1943). Per la prenotazione sarà necessaria la sola tessera sanitaria.
 
OVER 80
Proseguono le vaccinazioni anche per gli over 80. È possibile prenotare a questo link: https://www.salutelazio.it/vaccinazione-covid-19-per-la...
 
DOCENTI E PERSONALE SCOLASTICO
Proseguono le vaccinazioni anche per i docenti e il personale scolastico. È possibile prenotare a questo link: https://www.salutelazio.it/vaccinazione-covid-19...
 
Stante le dosi attualmente disponibili le prenotazioni potranno essere programmate anche dopo i 30 giorni.
 
Tutte le info le trovate sul portale di Salute Lazio: https://www.salutelazio.it
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
AVVIO DELLA VACCINAZIONE ANTI COVID-19 PER IL PERSONALE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L'INFANZIA, PER IL PERSONALE SCOLASTICO E UNIVERSITARIO, NON STUDENTI
 
Dal 18 Febbraio il personale dei servizi educativi per l'infanzia, il personale scolastico e universitario, docente e non docente, con età compresa tra 18 anni (anno di nascita 2003) 65 anni (anno di nascita 1956) senza patologie, può prenotare il proprio vaccino anti COVID-19.
Può prenotare la vaccinazione il personale assistito dal Servizio Sanitario Regionale (SSR) della Regione Lazio, ovvero tutti coloro che sono assistiti da un medico di famiglia convenzionato con il SSR della Regione Lazio.
 
Per prenotare occorre la Tessera Sanitaria in corso di validità per comunicare:
1. il Codice Fiscale;
2. le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera.
 
La prenotazione è scaglionata per fasce d'età secondo il calendario seguente:
- 45 - 55 anni dalle ore 00:00 del 18/02 (non studenti)
- 56 - 65 anni dalle ore 00:00 del 23/02 (non studenti)
- 35 - 44 anni dalle ore 00:00 del 25/02 (non studenti)
- Under 34 anni dalle ore 00:00 del 27/02 (non studenti)
 
La somministrazione dei vaccini avrà inizio il 22 Febbraio.
Il ciclo di vaccinazione consiste in due dosi separate. Con la prenotazione del primo appuntamento sarà automaticamente prenotato anche il richiamo, da effettuare sempre nella stessa sede.
La seconda dose sarà somministrata tra la 10° e la 12° settimana successiva alla prima dose.
Al momento della prenotazione sarà possibile scegliere il luogo dove vaccinarsi, in base alla disponibilità. 72 ore prima dell'appuntamento prenotato, un sms ricorderà l'appuntamento fissato.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
VACCINAZIONI ANTI-COVID, AL VIA LE PRENOTAZIONI PER PERSONALE SCOLASTICO E UNIVERSITARIO UNDER 55
 
Da Giovedì 18 Febbraio il personale scolastico e universitario, docente e non docente, con età compresa tra 18 anni (anno di nascita 2003) e 55 anni (anno di nascita 1966) senza patologie, potrà prenotare il proprio vaccino anti COVID-19.
 
CHI PUÒ PRENOTARSI
Il personale scolastico e universitario assistito dal Servizio Sanitario Regionale (SSR) della Regione Lazio, ovvero tutti coloro che sono assistiti da un medico di base convenzionato con il SSR della Regione Lazio.
Può prenotare la vaccinazione il personale delle università aderente al CRUL- Comitato regionale di Coordinamento Università del Lazio
 
COME PRENOTARE
Cliccare su “Prenota appuntamento” e inserire le informazioni richieste
Per prenotare occorre la Tessera Sanitaria per comunicare:
1. Il Codice Fiscale 2. Le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera
 
QUANDO PRENOTARE
La prenotazione è scaglionata per fasce d'età secondo il calendario seguente:
- 45 - 55 anni dalle ore 00:00 del 18/02
- 35 - 44 anni dalle ore 00:00 del 22/02
- Under 34 anni dalle ore 00:00 del 26/02
La somministrazione dei vaccini avrà inizio il 22 Febbraio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
DA OGGI, LUNEDÌ 1 FEBBRAIO, AL VIA LE PRENOTAZIONI VACCINO ANTICOVID OVER 80
LE RISPOSTE A TUTTE LE RICHIESTE DI INFORMAZIONI
 
Sono state pubblicate sul sito SaluteLazio.it le FAQ per l’avvio delle vaccinazioni rivolte agli over 80 anni. Sarà possibile prenotarsi da oggi, Lunedì 1° Febbraio e le somministrazioni prenderanno il via il prossimo Lunedì 8 Febbraio.
Di seguito le dodici FAQ
 
IN COSA CONSISTE IL SERVIZIO?
Per le persone di età maggiore o uguale a 80 anni, o che comunque compiranno 80 anni nel 2021, la Regione Lazio ha attivato un sistema che permette di prenotare la somministrazione gratuita della prima e seconda dose del Vaccino Anti Covid-19.
 
DA DOVE SI ACCEDE AL SISTEMA DI PRENOTAZIONE?
Il sistema di prenotazione è accessibile via web tramite l’indirizzo https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it oppure tramite SaluteLazio.it E’ disponibile un servizio telefonico di assistenza alla prenotazione tramite il numero 06.164.161.841.
 
QUANDO È ATTIVO IL SERVIZIO?
Il servizio è attivo dal 1° Febbraio 2021 e si potranno prenotare appuntamenti per la vaccinazione a partire dal 08/02/2021.
 
CHI PUÒ ACCEDERE AL SISTEMA DI PRENOTAZIONE?
Il servizio è rivolto a tutti i cittadini assistiti della Regione Lazio di età maggiore o uguale a 80 anni, o che comunque compiranno 80 anni nel 2021. La prenotazione può esser fatta anche da un familiare, un parente o un congiunto, ovviamente con l’assenso della persona che si vuole vaccinare.
 
PER ACCEDERE È NECESSARIO LO SPID?
No, si accede al sistema attraverso il Codice Fiscale.
 
CHE TIPO DI PRESTAZIONI SI POSSONO PRENOTARE?
Il servizio è riservato alla prenotazione della somministrazione gratuita della prima e seconda dose del Vaccino Anti Covid-19.
 
QUALI SONO I PUNTI DI SOMMINISTRAZIONE CHE SONO POSSIBILI PRENOTARE?
Le strutture presso cui è attivo il servizio sono quelle indicate dal sistema in fase di prenotazione, sono 89 e verranno ulteriormente incrementate secondo la disponibilità dei vaccini.
 
SI PUÒ SCEGLIERE L'ORARIO DI PRENOTAZIONE?
No, si può scegliere solamente il giorno e prenotare la prima fascia oraria disponibile.
 
È NECESSARIA UNA PRESCRIZIONE DEL MEDICO?
No.
 
COSA SUCCEDE DOPO LA PRENOTAZIONE DELL'APPUNTAMENTO?
Occorre stampare il promemoria della prenotazione, con il numero dell’appuntamento, la data e l’orario dello stesso. Se non si è scaricato il promemoria al momento della prenotazione, è possibile farlo anche in un secondo momento dalla homepage del sito (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio) cliccando su “Gestisci appuntamenti” e inserendo il proprio codice fiscale e il numero appuntamento. L’utente che ha eseguito la prenotazione riceverà un SMS, 72 ore prima dell’appuntamento fissato.
 
QUALI DOCUMENTI SI DEVONO PORTARE ALL'APPUNTAMENTO?
Occorre presentarsi al punto di somministrazione, nel giorno e nell’orario dell’appuntamento, portando il promemoria della prenotazione e la tessera sanitaria. Se l'interessato è sottoposto a tutela, dovrà presentarsi accompagnato dai soggetti titolari della responsabilità giuridica. Se non si è scaricato il promemoria al momento della prenotazione, è possibile farlo in un secondo momento dalla homepage del sito (https://prenotavaccino-covid.regione.lazio) cliccando su “Gestisci appuntamenti” e inserendo il proprio codice fiscale e il numero appuntamento.
 
È POSSIBILE DISDIRE O SPOSTARE L'APPUNTAMENTO? SE SÌ, COME?
Per la prima somministrazione, è possibile disdire o spostare l’appuntamento autonomamente dal sito https://prenotavaccino-covid.regione.lazio cliccando su “Gestisci appuntamenti” e inserendo il proprio codice fiscale e il numero appuntamento. Per disdire o spostare l’appuntamento per la seconda somministrazione, è necessario rivolgersi al Contact Center dedicato telefonando al numero 06.164.161.841.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
REGIONE LAZIO, PUBBLICATE LE MODALITÀ DI ACCESSO AL VACCINO ANTI COVID PER GLI OVER 80
 
PRENOTAZIONE ONLINE
Da Lunedì 25 Gennaio le persone con età pari o superiore ad 80 anni potranno prenotare il proprio vaccino anti COVID-19 a questo link: bit.ly/3bRLWFA.
 
Per effettuare la prenotazione sarà sufficiente il codice fiscale. Si potrà scegliere uno dei 100 punti di somministrazione diffusi sul territorio regionale. Con la prima prenotazione del vaccino in automatico risulterà prenotata anche la seconda presso lo stesso punto di somministrazione.
 
Le prenotazioni potranno essere fatte per il periodo che va dal 1° Febbraio al 31 Marzo.
 
PUNTI VACCINALI ASL ROMA 5
In questa prima fase la ASL Roma 5 ha messo a disposizione 8 punti di somministrazione attivi dal giorno 1 Febbraio 2021 e operativi dalle ore 9.00 alle 19.00, dal Lunedì alla Domenica:
1. Colleferro - Auditorium
2. Mentana, via Reatina snc
3. Casa della Salute Palombara Sabina
4. Palestrina - Palaverde
5. Subiaco Distretto
6. Tivoli, Palazzo Cianti
7. Tivoli, Acque Albule
8. Valmontone Hospital
 
PRENOTAZIONE PRESSO IL MEDICO DI BASE
Sempre dal 1° Febbraio si potrà richiedere il vaccino al proprio medico di medicina generale (MMG). In questo caso la prenotazione sarà gestita direttamente dal medico e la somministrazione avverrà presso lo studio del medico o studi aggregati.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
LA RSA "DELLA MELAGRANA" DI ZAGAROLO (EX OSPEDALE SAN GIOVANNI BATTISTA) TRA LE PRIME STRUTTURE DOVE PARTIRANNO LE VACCINAZIONI
 
Partono le vaccinazioni nelle RSA pubbliche del Lazio. Tra le prime strutture a somministrare i vaccini nella
Asl Roma 5 ci sarà quella di Zagarolo ("Della Melagrana", ex Ospedale San Giovanni Battista), nella Asl Roma 6, invece, spazio ad Albano e Genzano.
 
Lo sottolinea l'Assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task force regionale per Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.
 
"Una notizia straordinaria che porta ancora una volta la Città di Zagarolo tra i Comuni più in risalto nella lotta al Covid-19 - spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. - La RSA "Della Melagrana" è una risorsa di primaria importanza nel territorio metropolitano che somma i suoi servizi a quelli della Casa della Salute, proprio di fronte alla struttura inaugurata agli inizi di Ottobre. Sapere che Zagarolo è tra i primi comuni a somministrare il vaccino anti-Covid ci riempie di orgoglio e di speranza".

 

 

 

 

SPAZI ESTERNI DESTINATI A MEDICI DI BASE E PEDIATRI DI ZAGAROLO PER EFFETTUARE TAMPONI RAPIDI ALLA CITTADINANZA

Nel corso di questa seconda ondata pandemica l’Amministrazione comunale di Zagarolo ha incontrato i medici di base per chiedere loro una collaborazione attiva per la gestione dell’emergenza.
A fronte dell’accordo tra Ministero e le categorie mediche tra fine Ottobre e inizi di Novembre, si comunica che il Comune di Zagarolo sta destinando due spazi esterni ai medici di base e ai pediatri per effettuare tamponi rapidi alla cittadinanza.

GLI SPAZI
- Piazzale Via Valle del Formale, centro urbano di Zagarolo
- Area esterna del Centro Anziani di Valle Martella

“Su richiesta dell’ASL Roma 5 siamo stati sollecitati a trovare spazi liberi da destinare a medici di base e pediatri - spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. - Dopo un’incessante ricerca con Assessori e Consiglieri a cui va il mio ringraziamento, abbiamo individuato i due spazi esterni citati, idonei all’organizzazione delle attività come drive-in. L’Amministrazione comunale ha già acquisito la preventiva disponibilità delle associazioni di Protezione civile di Zagarolo -GABI- ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO e Gruppo volontari protezione civile Sagum Zagarolo per l’attivazione di un servizio di sorveglianza utile ad assicurare il rispetto delle misure anticontagio da Covid-19. Stiamo espletando le ultime procedure e scambi di documentazione, ma tutto sarà pronto nei prossimi giorni. In questo contesto così difficile Zagarolo riesce sempre a restare unita e trovare soluzioni: un ringraziamento va a tutti i medici di base e ai pediatri per la loro collaborazione, ai privati e al Centro Anziani per aver messo a disposizione gli spazi esterni citati e agli instancabili volontari della Protezione Civile per lo straordinario lavoro che continuano a svolgere per la nostra Città. L’unione fa la forza”.

“Le categorie mediche di Zagarolo hanno da subito dato disponibilità all’Amministrazione comunale per qualsiasi tipo di iniziativa - aggiunge il Consigliere con delega al Diritto alla Salute ed Emergenza Covid, Gabriele Salvi. - Poter effettuare tamponi rapidi su prenotazione direttamente nella propria Città è senza dubbio un’alternativa importante per non ingolfare ulteriormente l’ASL Roma 5 e gestire numeri e dati con velocità e precisione”.

 
 
 
 
 
 
 
ZAGAROLO, INFO SU RACCOLTA SPECIALE DEI RIFIUTI PER LE PERSONE POSITIVE AL COVID-19
 
Il Comune di Zagarolo, in ottemperanza all’Ordinanza del 25 Marzo 2020 della Regione Lazio in merito alla raccolta speciale dei rifiuti per le persone positive al Covid-19, ha rivisto la gestione e il ritiro dei rifiuti domestici.
 
Nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone e in isolamento:
- è sospesa la raccolta differenziata. I rifiuti riciclabili devono essere conferiti nello stesso sacchetto utilizzato per la raccolta indifferenziata e posto all’interno dell’apposito sacco blu, ben sigillato. Il sacco blu vi verrà recapitato dalla società che gestisce questo servizio speciale, Ambiente S.p.A.;
- anche fazzoletti, rotoli di carta, mascherine, guanti e teli monouso devono essere raccolti e conferiti nello stesso sacchetto utilizzato per la raccolta indifferenziata;
- non possono essere conferiti nel sacchetto quei rifiuti pericolosi quali batterie, vernici e solventi, la cui raccolta è al momento temporaneamente sospesa;
- è indispensabile che i sacchetti non siano bucati e che non si strappino: per questo motivo devono essere utilizzati sacchetti resistenti ed eventualmente più di un sacchetto (uno dentro l’altro) sempre all’interno dell’apposito sacco blu, ben sigillato.
 
I sacchetti non devono essere schiacciati e devono essere ben chiusi tramite laccetti o nastro adesivo utilizzando guanti monouso.
I sacchetti devono essere conferiti secondo le modalità abituali per il servizio di raccolta indifferenziata (esposizione del sacchetto su strada), verificando la piena integrità e chiusura del sacchetto stesso.
 
GIORNI DEL RITIRO DEI RIFIUTI SPECIALI
I giorni dedicati al ritiro dei rifiuti speciali sono il Mercoledì e il Sabato agli orari comunicati direttamente dalla società alle famiglie interessate.
 
“Ringraziamo la Società Ambiente per gli sforzi profusi nel venire incontro alle esigenze del nostro Comune, organizzandosi e attivando questo nuovo servizio di raccolta rifiuti - spiega l’Assessore alle Politiche ambientali di Zagarolo, Andrea De Santis. - Suggeriamo che, in attesa della comunicazione ufficiale dell’ASL Roma 5, le persone che a fronte di un tampone risultassero negative, possono comunicare l’avvenuta negativizzazione al Covid-19 scrivendo alla mail dedicata sindaco@comunedizagarolo.it
A conclusione del periodo di quarantena deve essere ripresa la raccolta differenziata dei rifiuti, secondo modalità e frequenze in vigore”.
 
 
 

 

 

 

"SPESA SOCIALE" A ZAGAROLO - RIPARTE L'INIZIATIVA PER LA RACCOLTA E DISTRIBUZIONE DI BENI DI PRIMA NECESSITÀ ALLE PERSONE PIU' BISOGNOSE

Parte da domani, Mercoledì 11 Novembre, l'iniziativa "Spesa sociale". Essa prevede un contenitore all'entrata di supermercati o alimentari dove chiunque può lasciare prodotti di prima necessità non alimentari e alimentari non deperibili e/o a lunga conservazione.

I volontari della Gabi O.d.V. - Protezione Civile Zagarolo e il Gruppo volontari protezione civile Sagum Zagarolo consegneranno il raccolto alle persone più bisognose di Zagarolo, individuate dai servizi sociali del Comune di Zagarolo.

"Un ringraziamento importante va agli uffici comunali che hanno coordinato l'iniziativa, ai supermercati e agli esercizi commerciali di Zagarolo che hanno prontamente aderito e alla disponibilità delle Protezioni Civili - spiegano Ferdinando Bonafede e Antonella Caspoli, rispettivamente Assessore alle Attività Produttive e Assessore alle Politiche sociali. - La "Spesa sociale" è stata una delle iniziative più importanti e più riuscite durante il primo lockdown; abbiamo pensato, quindi, di riproporla al fine di aiutare tutte le famiglie più in difficoltà. Speriamo che in futuro l'iniziativa possa essere allargata anche ad altri esercizi commerciali di Zagarolo".

Questi gli esercizi commerciali che hanno immediatamente aderito all'iniziativa:
- Supermercato Conad di Via della Stazione n°12 (tel. 06 9525332), Zagarolo;
- Supermercato Coop in Via S. Apollaria 3, Zagarolo;
- Marco & Barbara Mille Lire, Via del Formale 7, Zagarolo;
- Bazzoffi Michelina, C.so V. Emanuele 33 e B.go S. Martino 134;
- Bazzoffi Enrica, Via Antonio Fabrini 16, Zagarolo;
- Supermercato, Valle del Formale Via del Formale, Zagarolo;
- Eurospin, Via Prenestina Nuova, Zagarolo.

 

 

 

 
 
COVID-19: ASP CIAMPINO, MASCHERINE A PREZZO CALMIERATO ANCHE NELLA FARMACIA COMUNALE DI ZAGAROLO (VALLE MARTELLA)
 
La ASP spa ha abbassato i prezzi delle mascherine chirurgiche e FFP2 in vendita nelle proprie farmacie. La farmacia comunale di Zagarolo, attualmente parte del circuito ASP, è quella di Valle Martella (Via Mantegna 1).
 
Con lo slogan “Abbiamo a cuore la tua salute” e grazie ad una dotazione di scorta di oltre 100mila confezioni, da questa settimana presso le 13 Farmacie Comunali ASP, tra cui, appunto, quella di Zagarolo, saranno disponibili le due tipologie di mascherine ad un prezzo di vendita di 1,99€ per le FFP2 e 0,25€ per le chirurgiche.
 
Un progetto promosso da ASP volto a fornire un sostegno ed aiuto efficace alla cittadinanza per affrontare in sicurezza e serenità la contingente situazione di emergenza sanitaria.
 
 
 
 
 
 

 

 
 
PARTE IL SISTEMA DI PRENOTAZIONE ONLINE PER I DRIVE-IN DELLA ASL ROMA 5

E' attivo il nuovo sistema di prenotazione online per accedere ai drive-in della ASL Roma 5. Pertanto sarà necessario prenotare il tampone tramite la piattaforma della Regione Lazio al link: https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home

La modalità di accesso al servizio ha l’obiettivo di evitare che i cittadini aspettino per lungo tempo in fila ai drive-in in attesa dell’esame diagnostico.

La modalità di accesso online è semplice. Basta avere con sé la ricetta dematerializzata, con la prescrizione effettuata dal Medico di Medicina Generale (MMG) o dal Pediatra di libera scelta (Pls), e il codice fiscale ed entrare nella piattaforma regionale.

Si ricorda che la prescrizione del tampone avviene su precise indicazioni cliniche.

Una volta effettuato l’accesso, si potrà scegliere il giorno e l’ora disponibili di esecuzione del tampone. Al termine dell’operazione verrà rilasciato un codice di prenotazione che il cittadino dovrà esibire al drive-in.

Al momento sono 6 i drive-in operativi in tutta la ASL Roma 5:

- GUIDONIA, ingresso in via Mario di Trani
- PALOMBARA SABINA, Casa della Salute
- COLLEFERRO, via degli Esplosivi
- GUIDONIA MONTECELIO, via Tenuta del Cavaliere
- LABICO, via Casilina Km 38,500
- MONTEROTONDO SCALO, via Galileo Galilei (zona industriale)

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito regionale www.salutelazio.it.

 

 

 

 

 

 

 
 

MAIL DI SOSTEGNO AI CITTADINI DI ZAGAROLO POSITIVI O IN QUARANTENA/ISOLAMENTO - COMUNICAZIONI URGENTI DIRETTAMENTE AL SINDACO

sindaco@comunedizagarolo.it questa è la mail con la quale tutti i cittadini positivi o in quarantena/isolamento di Zagarolo possono comunicare direttamente con il Sindaco riguardo urgenze e/o necessità.

Nell’oggetto della mail potete inserire la dicitura “COMUNICAZIONI URGENTI AL SINDACO - COVID-19”; nel testo della mail potete scrivere urgenze e/o necessità e lasciare il vostro recapito telefonico per essere ricontattati. Sarà assolutamente garantita la privacy.

“Attraverso questo semplice strumento possiamo migliorare l’organizzazione dei servizi e della raccolta speciale dei rifiuti per coloro che sono venuti a contatto con il virus - spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. -  L’Amministrazione comunale augura a tutti una pronta guarigione e invita tutti a rispettare le norme di sicurezza anticontagio da Covid-19”.

 

 

 
 
 
 
- stampa