Piazza Guglielmo Marconi 3 - 00039 Zagarolo (RM)     |     protocollo@pec.comunedizagarolo.it     |     06 95769001
Facebook     Twitter
| Contatti

PROGETTO SERVIZIO CIVICO 2019

Comunicato Stampa

Venerdì 01 Febbraio 2019

Si informa la cittadinanza che sono aperti i termini di presentazione della domanda per l’inserimento nel progetto “Servizio Civico” per l’anno 2019.  La domanda, redatta sul modulo messo a disposizione dall'Ufficio Servizi Sociali, dovrà pervenire al protocollo del Comune entro e non oltre le ore 11:30 del 01/03/2019.


Il modello di domanda potrà essere scaricato dal sito www.comunedizagarolo.it o ritirato presso l'Ufficio Prima Informazione negli orari di apertura
Possono presentare domanda:

    1. Le persone residenti nel Comune di Zagarolo;
    2. Coloro che hanno un reddito ISEE non superiore a € 7.500,00 (settemila/00) annui;
    3. Le persone di età compresa tra 18 e i 65 anni in buone condizioni psico-fisiche debitamente certificate, che non svolgano allo stato attuale nessuna attività lavorativa e che abbiano una delle seguenti condizioni:
      1. Capo famiglia disoccupato;
      2. Donne con figli non coniugate;
      3. Vedove/i senza pensione di reversibilità;
      4. Vonne il cui coniuge è impossibilitato a svolgere attività lavorativa per malattia o per altre cause impedienti (detenzione, invalidità grave, diversamente abili, ecc...);
      5. Soggetti appartenenti a categorie svantaggiate (ex detenuti, ex tossicodipendenti, ex alcolisti in trattamento di disintossicazione, persone con disagio pschiatrico, che accettino e rispettino in maniera rigorosa le terapie ed il progetto concordato con il SER.T. e/o UOS C.S.M. in accordo con il Servizio Sociale (Comunale) ove non diversamente assistiti.
    4. Dovranno essere allegati i seguenti documenti in copia:
      1. Certificazione sanitaria attestante le buone condizioni psico-fisiche;
      2. Certificato I.S.E.E. correlato del D.S.U., in corso di validità;
      3. Lo stato di disoccupazione del dichiarante attestato dall'Ufficio per l'impiego;
      4. Modello di autocertificazione in caso di I.S.E.E. pari a zero;
      5. Titolo di studio o relativa autocertificazione;
      6. Autocertificazione dello stato di famiglia;
      7. Documento riconoscimento in corso di validità;
      8. Tessera sanitaria;
      9. Documentazione finalizzata a comprovare uno dei requisiti richiesti al punto 3;
      10. Comunicazione dati per l’accredito del contributo economico;
      11. Eventuale permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo, se cittadino extracomunitario.
    5. Le domande pervenute incomplete non saranno prese in considerazione ai fini dell'inserimento nel progetto. Il numero degli utenti che parteciperà al progetto sarà determinato in base alla disponibilità finanziaria di bilancio. L'Amministrazione si riserva di richiedere successivamente ulteriore documentazione utile oltre quella prescritta.


L’Assessore ai Servizi Sociali                              Il Sindaco
      Alessandra Ercoli                                    Lorenzo Piazzai

Valuta la pagina - stampa